hiptronics_cd2!BOOKLET.cdrbaibanl4videobluenote2bluenotejtbmis_2013nl4_china2mm2013nl4mm2013nl4_2capodannons2demoamiche_abruzzo2jasonmatrixfestivalshowpleasure_autunnojamiro_moog2

FREE SOUNDS and more – Azure “Hiptronics” - azuremusic.nl


  • Felicissima ieri di aver partecipato al workshop di Federico Solazzo, eccezionale persona sotto tutti i punti di vista. Quante cose ho appreso e quante ne devo ancora sperimentare su queste meravigliose tastiere!!! Grazie!!!!
    Roberta, Padova

  • Grazie Fede! Il workshop è stato davvero interessante e pieno di nuovi stimoli ;) Ho molto su cui lavorare, a prestissimo!!
    Pierfrancesco, Macerata

  • Grazie Federico, ancora Grazie per il workshop di ieri ad Altavilla. Sono veramente rimasto impressionato dalla capacità di chiarezza e sopratutto di sintesi degli argomenti trattati. Inoltre, oltre ad un grande tecnico sei un eccellente musicista.
    Adriano, Verona

  • Carissimo Prof. Federico, anche se in ritardo ci tengo a ringraziarti molto per il l’utilissimo approfondimento di Montebelluna. (…) Voglio evidenziare che ciò che ho apprezzato maggiormente nel tuo workshop, a parte l’elevatissimo livello di competenza tecnica e preparazione musicale, è stato il tuo estremo pragmatismo e l’andare direttamente su esempi pratici applicati allo strumento, senza perdersi in divagazioni teoriche dispersive. (…) Grazie ancora e … continua così.
    Stefano, Padova

  • Premetto che non sono un tastierista (sono un bassista), né ho mai suonato la tastiera… Ho partecipato ad un workshop di Federico e posso solo suggerire a tutti i tipi di musicisti di prenderne parte: è un’esperienza che consente di prendere coscienza di cosa vuol dire essere tastieristi e metterci nei panni dei nostri colleghi musicisti per capire e stimolare la creatività di tutti…
    In più, vedere la semplicità con cui esegue tecniche che anche ad un profano sembrano decisamente non immediate, non dico che è disarmante, ma mi fa capire la differenza fra un “tastierista” e un “suonatore di tastiere”…
    Alan, Rovigo

  • beh..devo ammettere che è stato davvero utile e molto chiaro.Sei riuscito in pochissimo tempo a illustrare le varie e infinite funzioni di una tastiera veramente all’avanguardia! E grazie a te ora anche io possiedo il Nord Stage 2 col quale ho instaurato un ottimo rapporto!!!
    Gianluca, Roma

  • In quanto “cliente” Nord ho vissuto una bellissima esperienza, e ho conosciuto un grande tastierista. Quello che mi ha colpito maggiormente è stato il fatto che ogni singolo strumento (piano, rodhes, Organ,clavinet) suonava come “deve suonare”, ossia una vera dimostrazione di completezza rispetto allo strumento in questione. Quel giorno ho imparato l’importanza del pedale volume nell’hammond, anche se la tecnica la sto ancora imparando (credo di dover fare una lezione Skype!!!) . Mi ha impressionato molto anche l’uso del clavinet wah, del quale sono particolarmente appassionato. [...] Grazie ancora per i preziosi consigli.
    Antonio, Taranto

  • Volevo dirti grazie. Grazie per avermi introdotto nel mondo del nord stage. Mi ha reso la vita musicale live estremamente più semplice e divertente. Sono triplicati i miei live e dimezzata la fatica nel “programmare suoni”. grazie ancora, e buona musica anche a te!
    Leonardo, Latina

  • Ho fatto il corso a Bologna e per me è stato utilissimo ed organizzato nel migliore dei modi, tu in materia sei estremamente preparato e ti esprimi nel migliore dei modi, inoltre avendo filmato registrazione e materiale anche se uno durante il corso si è distratto può recuperare tutto. Credo che meglio di così non si possa fare.
    Morris, Mantova

  • Ciao Federico! Grazie per il materiale, penso proprio che mi sarà utilissimo! Il corso è stato davvero utile, spero che deciderete di fare una sorta di seguito, magari approfondendo certi aspetti delle tecniche esecutive dei vari strumenti, dato che aprono davvero strade nuove da percorrere. Grazie ancora e.. a presto!
    Roberto, Bologna

  • Grazie mille Federico, è stato un workshop davvero bello, pieno di spunti creativi e anche di riflessione… Il tuo stimolo alla ricerca sonora “interna” e alla scoperta è fondamentale in un mondo in cui si consuma tutto rapidamente e si cerca sempre una facile scorciatoia. Grazie di tutto e sono certo che ci incrocieremo presto, tengo d’occhio il tuo sito per vedere quando passerai da Milano. A presto e in bocca al lupo nella “gezellig” Den Haag!
    Francesco, Milano